Aumenti R.C.Auto dal 1° febbraio 2012

By | 2 febbraio, 2012

Altre 7 provincie italiane di Regioni a statuto ordinario, a partire dal 1° febbraio 2011, hanno deliberato un aumento dell’imposta R.C. Auto, portando l’imposta dal 12,5% al 16%.

Si tratta delle provincie di Ascoli Piceno, Bergamo, Campobasso, Lucca, Modena, Catanzaro e Salerno, che hanno deliberato lo scorso anno l’aumento dell’aliquota fiscale. Le ultime due provincie citate avevano peraltro già effettuato degli aumenti e precisamente Catanzaro dal 1° agosto 2011 portando l’aliquota al 15%, e Salerno dal 1° settembre 2011 portando l’aliquota al 15,5%.

E’ importantissimo sapere che se la polizza r.c.auto è in scadenza in prossimità della data di entrata in vigore della variazione di aliquota deliberata dalla provincia in cui il proprietario del veicolo ha la residenza, basta pagare il premio prima di quella data ed in tal modo non si subisce l’aumento. Proprio perchè l’applicazione della nuova aliquota piuttosto che quella “vecchia”  dipende dal momento del pagamento del premio e non dalla data di decorrenza della polizza.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *