Conservare la classe di merito dell’R.C.Auto in caso di incidente

By | 21 febbraio, 2009

La formula assicurativa R.C. Auto con meccanismo bonus malus prevede che normalmente, per ogni incidente causato con colpa, si perdano due classi, con il conseguente aumento del premio assicurativo. Questa regola generale però prevede alcune eccezioni.

Non conviene sempre far risarcire il danno alla compagnia propria o altrui (con il risarcimento diretto). Quando il sinistro è di modesta entità, può essere conveniente pagare in prima persona il danno ed evitare di perdere due classi, per recuperare le quali occorrerebbero poi 2 anni senza causare incidenti. Anche se si decide di procedere in questo modo, è sempre consigliabile denunciare comunque il sinistro alla propria assicurazione, specificando che si intende procedere personalmente alla liquidazione del danno.

La facoltà di risarcirsi il danno da soli non è però compresa in tutte le polizze di responsabilità civile: in questo caso occorre accertarsi delle condizioni previste dalla propria polizza o, meglio ancora, richiedere nel momento in cui si firma il contratto di avere questa opzione.

Con la nuova normativa dell’indennizzo diretto, il risarcimento viene liquidato dalla compagnia assicurativa del soggetto danneggiato.

In questo caso, ci si rivolge alla CONSAP, (la Concessionaria Servizi Assicurativi Pubblici). Nella comunicazione che si invia all’Istituto, con unica sede a Roma, bisogna specificare tutti i danni inerenti al sinistro, le persone e gli altri veicoli coinvolti, la loro compagnia di assicurazione, la data, il luogo e l’ora in cui il sinistro si è verificato. Sarà poi la stessa CONSAP a spedire all’interessato una lettera con l’importo del risarcimento, che è considerato un dato personale e riservato.

Se si decide di "salvaguardare" la propria classe di merito e pagare personalmente il risarcimento della somma, l’ufficio presso il quale bisogna liquidarla si chiama Stanza di Compensazione, che spedirà sempre via posta il documento da portare alla propria compagnia di assicurazione, che conserverà o restituirà quindi la classe di merito corretta. Per poter avviare questa procedura, occorre che il danno del sinistro sia stato risarcito a titolo definitivo. Tutte le informazioni relative ai servizi CONSAP si possono trovare sul sito www.cosvap.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *