Attività Sportive

Praticare uno sport significa, a livello amatoriale o agonistico, divertirsi singolarmente o in squadra, ma anche rischiare di infortunarsi o di arrecare danni ad altre persone.

Per questo stipulare una assicurazione che tuteli la persona e gli altri durante la pratica dell’attività sportiva è una variabile da considerare per vivere lo sport nella maggior serenità e tutela possibile.

Esistono diverse tipologie di polizze che assicurano le persone durante la pratica sportiva, che si differenziano tra loro, oltre per i massimali e le clausole di copertura, anche per la tipologia di attività che si pratica.

  • Polizza per gli sportivi dilettanti:

La copertura assicurativa non riguarda un sistema di previdenza, ma esclusivamente una assicurazione infortunistica, per il caso morte o invalidità permanente, accaduto durante ed a causa dello svolgimento delle attività sportive, degli allenamenti e durante le indispensabili azioni preliminari e finali e di ogni gara od allenamento ufficiale, e in occasione dell’espletamento delle attività proprie della qualifica di tecnico o dirigente rivestita nell’ambito dell’organizzazione sportiva.

  • Polizza per gli sportivi professionisti

Le assicurazioni per sportivi professionisti coprono gli assicurati soltanto nel periodo in cui essi esercitano l’attività sportiva, in genere per una durata tra i 10 e i 15 anni, tra l’età di 15 e 35 anni. Gli eventi che vengono coperti sono il caso morte, la perdita dell’idoneità all’attività fisica e la perdita temporanea della capacità fisica. I contratti assicurativi per sportivi professionisti possono essere di tipo collettivo o individuale, e i beneficiari sono lo sportivo stesso, i suoi eredi (in caso di decesso) e il suo club di appartenenza. 

  • Polizza per gli sport in acqua

In generale, per quelli che fanno praticano sport acquatici come ad esempio l’immersione, esistono delle polizze "sub" che coprono l’assicurato durante l’immersione con l’autorespiratore, ed altre polizze che estendono la copertura anche durante la parte della giornata in cui non ci si dedica ad attività professionali.

  • Polizza per gli sport in montagna

Sciare o praticare snowboard sono attività per le quali ci si può tutelare con una polizza assicurativa, che può rendere le proprie vacanze sulla neve più serene e sicure. Tra le varie polizze, la più importante è quella contro gli infortuni, dato che sulla neve sono frequenti i traumi. A queste, si possono aggiungere coperture per il rimborso delle spese mediche, dello ski-pass, fino ai danni di responsabilità civile causati a terzi e/o cose di terzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *