Polizze vita: Rivalutabili nel tempo

By | 29 novembre, 2010

Alcune persone spesso si sorprendono per come possano esserci delle polizza sulla vita che possono essere rivalutate nel tempo, mentre il tutto è il risultato di compravendita di titoli di stato, che negli anni precedenti fino ad oggi, al loro valore netto di tasse e commissioni hanno una rendita vicina allo zero, infatti i rendimenti degli assicurati vanno dal 3% al 5%.

Questo tipo di polizze assicurative, sono legate a gestioni separate, ovvero delle entità che dal momento in cui sono state create, hanno acquistato dei titoli di stato, o altri strumenti di questo genere, acquisti fatti in anni in cui rendimenti superavano la doppia cifra, dunque ben oltre superiori ai rendimenti di oggi.

Polizze Vita Rivalutabili

Non solo, infatti molte di queste polizze vita in realtà prevedono un loro rendimento minimo garantito che al giorno d’oggi è pari al 2%, dove in realtà per polizze più antiche cronologicamente dovrebbe arrivare al 4% mentre i risultati vengono consolidati e acquisiti definitivamente.

Vi consigliamo dunque prima di procedere a questo tipo di polizza assicurativa di farsi indicare in modo chiaro ed esauriente, il valore dei costi e dei caricamenti, facendosi consegnare anche il prospetto informativo, utile documento di conoscenza, che vi chiarirà le idee di quella che sarà la situazione alla scadenza della polizza vita rivalutata ipotizzando un rendimento minimo garantito, ma cosa ancora più importante di quanto ammonterebbe il valore netto del riscatto, in caso di uscita nei primi anni della assicurazione vita.

[ad#articoli]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *